Una grande organizzazione di Cooperative di Consumatori

Siamo ormai da molti anni la più grande catena italiana nel mercato della distribuzione di prodotti di largo consumo, perché le Cooperative di consumatori sono state capaci di creare una rete in grado di coniugare le logiche di mercato con la responsabilità sociale.

 

La Cooperativa di Consumatori


Coop non è un'impresa come le altre, non è una società per azioni. E' qualcosa di molto speciale, regolata da princìpi che uniscono le cooperative di tutto il mondo.
L'idea base della cooperazione nasce dal bisogno e dalla solidarietà:
si costruisce così una risposta imprenditoriale originale che, dalle prime esperienze pionieristiche, in più di un secolo e mezzo di storia, si sviluppa fino a diventare la prima organizzazione distributiva italiana.
E' una storia di persone, di lavoro, sacrifici ed entusiasmi, strettamente intrecciata con le vicende politiche e sociali del nostro paese.
valori originari sono ancora oggi alla base della cooperazione: la centralità delle persone, dei loro bisogni e dei loro diritti.

 

CLICCA QUI PER IL VIDEO

 

Le politiche sociali COOP

Le cooperative ricordano alla comunità internazionale che è possibile conciliare la produttività economica con la responsabilità sociale. Questo il messaggio che il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha lanciato al mondo nel proclamare il 2012 Anno Internazionale delle Cooperative.

Ed è opinione sempre più diffusa da parte di molti economisti considerare l'impresa cooperativa un modello produttivo di riferimento perché capace di generare una crescita solida, durevole e rispettosa della persona e dei suoi valori soprattutto in tempi di crisi socio-economica e finanziaria globale. Coop, il sistema di imprese cooperative di consumatori leader della grande distribuzione in Italia, in un periodo - ormai lungo - di difficoltà economiche per le famiglie e di calo dei consumi, continua a crescere e a stare dalla parte dei cittadini consumatori, assumendosi la responsabilità delle conseguenze che le strategie e le azioni messe in campo hanno sulla società e sull'ambiente.
Una crescita che è intesa soprattutto come promozione dello sviluppo cooperativo e quindi promozione delle relazioni tra e con i soggetti che a vario titolo dialogano e interagiscono con Coop nei territori e nelle comunità in cui essa è fortemente radicata.