Diventa socio

Entra a far parte della nostra Famiglia

Il socio conta: ogni socio può partecipare attivamente alla vita della Famiglia Cooperativa di Povo intervenendo all’assemblea sia con suggerimenti, opinioni che con il voto, aiutandoci a costruire insieme il nostro futuro e quello della comunità.

Come diventare socio

In base allo Statuto, possono diventare soci le persone fisiche, le persone giuridiche e gli enti che hanno la residenza, il domicilio e la dimora nella zona di attività sociale e che intendono acquistare i beni e fruire dei servizi offerti dalla Cooperativa. Per farlo è necessario compilare l’apposita domanda.

Per le persone fisiche

  • l’indicazione del nome, cognome, residenza, data e luogo di nascita;
  • l’indicazione dell’attività svolta;
  • l’ammontare del capitale che intende sottoscrivere e che non dovrà essere inferiore e nemmeno superiore al limite minimo e massimo previsto dalla legge.

Per attività, associazioni e enti

Oltre a quanto previsto per le persone fisiche, la domanda di ammissione dovrà contenere la ragione sociale o la denominazione, la forma giuridica e la sede legale, l’organo sociale che ha autorizzato la domanda e la relativa deliberazione, la qualità della persona che sottoscrive la domanda.

Il Consiglio di Amministrazione accerta quindi l’esistenza dei requisiti e delibera sulla domanda secondo criteri non discriminatori ma coerenti con lo scopo mutualistico e l’attività economica svolta., dandone comunicazione motivata agli interessati entro 60 giorni.

Qualora la domanda non venga accolta, l’interessato può chiedere, entro 60 giorni dalla comunicazione, che sulla domanda si pronunci l’Assemblea.

Diritti e obblighi del socio

I soci hanno diritto:

  • di partecipare all’Assemblea e, se iscritti al libro soci da almeno 90 giorni, di deliberare e di partecipare alla elezione delle cariche sociali;
  • usufruire dei servizi e dei vantaggi offerti dalla società, ovviamente nel rispetto dei regolamenti e delle deliberazioni sociali;
  • prendere visione del bilancio annuale e presentare eventuali osservazioni sulla gestione;
  • esaminare il libro soci ed il libro verbali delle assemblee, del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Esecutivo, se costituito, sempre secondo le modalità stabilite dalla legge.

I soci sono obbligati:

  • a versare la quota di capitale sottoscritta;
  • ad osservare lo Statuto, i Regolamenti e le deliberazioni degli organi sociali;
  • a rifornirsi preferibilmente presso la società per l’acquisto dei prodotti e dei servizi che la stessa offre.
  window.dataLayer = window.dataLayer || [];   function gtag(){dataLayer.push(arguments);}   gtag('js', new Date());   gtag('config', 'G-DV8D5P9KYF');